Genovese, l’omicida stradale di Gaia e Camilla a Roma, a processo per evasione [VIDEO]

Pietro Genovese, l’omicida stradale delle giovani Gaia e Camilla in Corso di Francia a Roma – la notte tra il 21 ed il 22 dicembre 2019 nella zona nord della Capitale – dovra’ andare di nuovo a processo per essere evaso dagli arresti domiciliari a suo tempo disposti dal tribunale

Il 16 gennaio del 2021 il ragazzo, agli arresti domiciliari per l’omicidio stradale a Roma, Corso di Francia, di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli (condannato a 5 anni e 4 mesi), non ha risposto ai carabinieri che lo stavano cercando per un controllo di rito

La mamma di Gaia: “Noi qui all’ergastolo da quel maledetto giorno e lui vive libero a Londra. Ora i giudici che faranno?”

Il tribunale di Roma dovra’ infatti decidere su come far scontare a Genovese, figlio del noto regista, il residuo pena di circa 3 anni e 7 mesi

La redazione

Seguici sui social da qui:

Puoi condividere qui l'articolo