Esce in libreria ‘SanPietrini’: antologia di racconti di eroi perdenti e vincitori senza speranza

All’inizio di questa primavera 2024 è uscito il libro di Luca Bottari, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Efesto, dal titolo “Sanpietrini”.

Queste pietre dall’origine antica e che hanno composto il puzzle delle strade di Roma sono metaforicamente il simbolo di una moltitudine di interazioni umane, un tappeto che diventa teatro dei destini incrociati di eroi perdenti e vincitori solo nella speranza.

Il lettore siede nel posto accanto al finestrino e diventa parte di un lungo viaggio che parte dalla Pontina fino a arrivare ai piedi di Time Square assistendo ad una sorta di evangelizzazione dell’ autore per i personaggi principali e di contorno, travolti dalla violenza di un mondo nuovo in cui la fede e la resilienza rimangono vivi solo come simbolo della speranza.

Luca Bottari ci invita alla contemplazione della vita nelle sue mille difficolta’ dovute alla complessità della relazioni umane.

Il microcosmo creato dall’autore include la storia dei Fratelli Woods, separati dalla felicità e tra di loro dopo il lutto, così come l’ avventura infelice di Hermana, ragazza vittima di una violenza targata Usa che avviene proprio mentre Roma assiste al passaggio dalla pietra millenaria all’ asfalto.

Sono le metropoli del nuovo e del vecchio mondo a fare da sponda – e più spesso da contraltare – alle realtà di provincia, luoghi di caos che aumentano il loro raggio di azione nelle atmosfere nuvolose di luoghi sconosciuti ai più.

L’autore emoziona con il suo accarezzare l’indomabile destino che digrigna i denti ma non impedisce la ricerca della propria strada nella vita.

Redazionale di Marco Boggi

Seguici sui social da qui:

Puoi condividere qui l'articolo